Post-terapia e controlli

Terapia Canalare

La convalescenza dopo una terapia canalare può variare da paziente a paziente. In linea di massima generale, i pazienti che si presentano per la terapia con dolore da moderato a grave e/o gonfiore associato a dolore, proveranno un disagio maggiore dopo la procedura. Questo potrà essere tenuto sotto controllo mediante l’assunzione di una terapia antibiotica – antinfiammatoria che verrà prescritta. Verrà scelta la terapia più adeguata in base alle sue esigenze. Al termine delle procedure i pazienti sono invitati a  restaurare definitivamente il dente trattato endodonticamente per evitare ulteriori complicanze. La procedura di restauro potrà essere eseguita presso il nostro ambulatorio o presso il proprio odontoiatra di fiducia. Inoltre verranno eseguiti periodicamente dei controlli radiografici per monitorare la corretta riuscita della terapia.

Endodonzia Microchirurgica

Tutte le procedure chirurgiche saranno valutate durante una visita di controllo preliminare. La visita di controllo ci permetterà di identificare i rischi che possono influenzare la gestione della chirurgia, ma soprattutto, darà al paziente la possibilità di fare domande e di diventare pienamente consapevole riguardo alla sua patologia ed alle sue opportunità di guarigione. Nella maggior parte dei casi i pazienti richiederanno una terapia analgesico – antinfiammatoria di durata non superiore ai 4 – 5 giorni dopo l’intervento. Ulteriori istruzioni saranno fornite al paziente dopo il termine della procedura chirurgica. Le suture vengono solitamente rimosse 2 -3 giorni dopo l’intervento chirurgico.